La verità è dentro e fuori. Due Anime che si uniscono per dar vita al vero. Uno spettacolo meraviglioso. 
Complimenti per questo meraviglioso viaggio insieme.

Spettacolo intenso che ti cattura e ti tiene incollato alla scena, va dritto alle emozioni nelle quali tutti, donne e uomini, possono identificarsi visto che è interpretato profondamente da una donna e scritto sorprendentemente da un uomo. Valentina è anche una grande musicista e Valentino sa sempre come puntarti dentro.

E' stato davvero un pugno allo stomaco, un bel testo, una regia ben ritmata... un'interprete davvero superba, incredibile... ...vi rinnovo i miei complimenti, sia per la interpretazione che per i virtuosismi dei quali sei capace. Per il testo, la regia, la bellezza, la ricchezza...
abbiamo pianto...abbiamo riso…abbiamo pianto...siamo stati travolti e rapiti. Non credo che al teatro si possa chiedere altro. Non credo che al teatro si debba chiedere meno. E vi siamo grati per averci dato tanto. Grazie per essere stati a Mercantia.

Piano forte forte
così si fa spazio dentro te, senza chiedere permesso, fino a stuzzicare la tua anima. 
Ti scuote e un po’ sconquassa. Totalizzante, in una composizione di recitazione, canto, musica, testo e luci capaci di vivere in perfetto equilibrio, senza che un elemento sovrasti gli altri.
Un prestigioso pianoforte in scena, l’elemento musicale, che diventa veicolo, perfettamente accordato alla drammaturgia, ma che in modo impercettibile muta fino ad apparire come il prolungamento del corpo umano, a volte puntuale narratore a volte unico rifugio di una donna in balia della vita.
Lo spazio è rivelato dall’uso sapiente della luce che esalta l’aspetto psicologico del personaggio. Una luce che costruisce, trasforma e cancella. Invita alla scoperta senza svelare completamente. 
Una straordinaria Valentina Cidda che, generosa, in scena non si risparmia. Arriva con ogni gesto, espressione e vibrazione del suo corpo. Ti senti dentro al racconto del dramma esistenziale fin dal principio. Il testo di Valentino Infuso è capace di tenerti 120 minuti in scena senza monotonia e senza perdere il desiderio di vedere. Ridi e ti commuovi, ti indigni, provi rabbia. Un lavoro che a distanza di giorni ancora risuona in me.
 Grazie

Una compagnia fatta di professionisti, spettacolo sorprendentemente intenso, pieno di fascino nel racconto di una bimba che diventa adolescente e poi donna percorrendo tutte le fasi della sua vita accompagnata da percorsi tumultuosi. 2 ore di strabiliante emozione, turbolenta è fantastica rappresentazione, testi e contenuti fascinosi. Vi consiglio di vedere lo spettacolo.

PFF Piano forte forte, Trisonata per corpo femminile e pianoforte.Ho avuto modo di guardare lo spettacolo da più angolazioni, l’ho visto e rivisto, ed ora voglio dire la mia.
Parto da Valentino Infuso, regista e autore dell'opera. Credo lui abbia avuto un'illuminazione, lascio a lui deciderne il tipo, scrivendo uno spettacolo che ti entra nel profondo dell’anima, riesce a scuotere il tuo “Io” più profondo; il viaggio che fa fare alla sua protagonista ha del grottesco ma allo stesso tempo una profondità impressionante.
Il risultato è uno straordinario percorso nell’universo femminile, dalla nascita alla morte, ripercorrendo il rapporto, da prima con il suo corpo, poi con i suoi sentimenti più profondi... insomma, una complessa visione del mondo femminile mai narrata da un uomo.
Diretta magistralmente da Infuso, a dare vita a questa donna è la bravissima Valentina Cidda. Che dire: non poteva trovare interprete migliore
Capace di far vivere tutte le donne immaginate da Infuso con una incredibile capacità interpretativa,mettendo a disposizione tutta se stessa e quando dico “tutta” intendo: testa, braccia, mani, piedi... insomma, una performer di alto livello.
Bravi, bravi, bravi!

STRAORDINARI nient'altro.

Spettacolo intenso, emozionante, il cui contenuto risuona negli spettatori.
Bravissima la protagonista, unica attrice, che non fa sentire la mancanza di nessuno.
Lei guida, cattura e travolge, attraverso le molte sfumature del suo personaggio,forte e fragile, tenero e violento, affamato d'amore, di vita, e di riscatto. 
Il personaggio dà voce, azione, espressione , alle emozioni e ai pensieri che restano inespressi in molte donne. È uno spettacolo per le donne, sí, ma anche per gli uomini che le amano, o che vogliono smettere di fare loro la guerra. Consigliato!

Immagino sia uno spettacolo stupendo che tutte le donne e anche gli uomini dovrebbero vedere.uno spettacolo esistenziale sul ciclo di vita con il dolore che ti tempra e il coraggio di ricominciare. arte che si intreccia tra teatro e musica. Non vedo l' ora di vederlo.

Sono andato martedì a vedere il loro PFF al cometa OFF. devo dire che Valentina è una forza della natura e Valentino è un collega che stimo molto.

Perderselo sarebbe davvero un peccato.

PFF alla Cometa Off a Roma fino al 20 gennaio: ve lo consiglio di cuore! Scrittura di grande sensibilità ed interpretazione da brividi!

Uno spettacolo straordinario ed una interpretazione da lasciare stupefatti. Energia, carisma, espressività e recitazione fantastici. Temi scottanti e attualissimi. Da non perdere.

Uno spettacolo di ineffabile valore. Originale, potente, che assolve il compito di far uscire lo spettatore con più di quanto sentiva prima di entrare. Valentina Cidda.....magistrale, plastica, evocativa di sé multipli.

Ci siamo conosciuti a Feltre lo scorso anno e lo spettacolo lo porto ancora con me.

Valentina Cidda Maldesi ti ho già detto che tu sei meravigliosa e che su quel palco sei strepitosa?

PFF. qualcosa che lascia senza parole, va oltre si muove tra ironico e drammatico. Lo spettatore passa da una risata ad una lacrima nel tempo di un accordo. Musica recitazione testo praticamente perfetti.

... Ci siamo innamorati di questo pezzo... e così si sono innamorati anche il pubblico e la giuria della rassegna di corti. Così a loro è andato uno dei due Premi della Giuria di Corti Teatrali. Complimenti!

Complimenti a Valentina, performer a tutto tondo, in questo spettacolo attrice, musicista, cantante, ballerina... insomma una vera artista della scena! E complimenti a Valentino Infuso ovviamente, autore e regista di questo grande pezzo di teatro.

Nelle notti magiche di Mercantia, tra migliaia di giovani festanti all’interno delle mura medievali di Certaldo, può succedere di scivolare in un sottosuolo di un antico palazzo del borgo e lì trovare rifugiata sotto un pianoforte a coda una cucciola di uomo che si protegge dalle urla della quotidianità della vita.

Lo spettacolo inizia e troviamo la bambina in posizione fetale sopra il pianoforte, pianoforte che verrà utilizzato in ogni modo come unica scenografia teatrale, utilizzato non come semplice figura, ma come palcoscenico dell’attrice, come oggetto mobile, come pianoforte da suonare e suonare bene con le mani, con i piedi e con altri parti del corpo. L’attrice Valentina Cidda ti ferisce, ti accarezza, ti coinvolge in un turbine di emozioni, in un rapporto cuore a cuore, ravvicinato come nell’arte di strada, come nel teatro, come nella ricerca e sperimentazione, come nel Quarto teatro come lo chiamiamo noi… Sguardo potente, timido e impaurito, storia forse vera, certamente vera nella sua spietata grazia e bellezza, ti ferisce il dramma nella nostra consueta umanità, sprazzi d’ironia, di velata poesia, il ritmo si fa incalzante, buio e luce, luce e buio, ti viene voglia di abbracciarla, di consolarla, di spostare il pensiero e dirle quanto sei brava!
E quanto sei bravo vien naturalmente da dirlo all'autore del testo Valentino Infuso, nonché regista dello spettacolo. Un vero maestro. Un alchimia perfetta il duo Cidda-Infuso. Regia e drammaturgia superlative per una meravigliosa interpretazione. Avevo già definito, in un intervista ante-festival, lo spettacolo Priscilla di Valentina Cidda, come uno dei più bei spettacoli dei primi 29 anni del festival, ora Valentina Cidda e Valentino Infuso, con PFF rendono onore ai nostri giardini segreti e al Festival intero, e il duo Valentina e Valentino con il loro PFF diventano un vero orgoglio del direttore artistico, a presto!

Complimenti ti ho visto ieri sera, tu straordinaria in un stravolgente eccezionale spettacolo. Brava bravissima, bravi, bravi. Grazie.

Ho visto questo stupendo spettacolo più volte. Ed ogni volta vedevo nuove cose, sfumature, espressioni... Valentina è bravissima e singolare in questa interpretazione. Sanguigna. Potente. Vera. E con il pianoforte esalta ancora di più le emozioni che trasmette. Grande lavoro di Valentino Infuso.

ero presente allo spettacolo Mercantia domenica...non ho potuto non commentare pubblicamente il lavoro meraviglioso che avete regalato al pubblico, sono rimasta incantata dalla interpretazione di Valentina, dal suo saper essere padrona del pezzo e della scena, per non parlare della sua alchimia col pianoforte...Grazie grazie grazie...questa è una forma di teatro che adoro. Valentina è veramente una musa...non esagero.

Ho partecipato a questo spettacolo ieri sera durante il festival Mercantia a Certaldo, nei sotterranei dell'albergo il castello... L'interprete, Valentina Cidda, ci ha trainato nella "sua" storia attraverso emozioni uniche, travolgendo lo spettatore ora con risate, ora con sorrisi amari, ora con brividi, "schiaffeggiandoci" di fronte ad una realtà purtroppo all'ordine del giorno, accompagnandoci col suo pianoforte manipolato da artista d'eccezione. Drammaturgia meravigliosa...Assolutamente imperdibile.

I miei complimenti a Valentina Cidda per l'interpretazione e a Valentino infuso per il testo. Un'opera teatrale di qualità. Grazie ancora per le forti emozioni!

Uno spettacolo speciale, che ha visto in scena Valentina Cidda ed un pianoforte, fortunata di poter recitare per tre sere sul prestigioso Teatro de la Sena di Feltre. Ci siamo innamorati di questo pezzo... e così si sono innamorati anche il pubblico e la giuria della rassegna di corti. Così a loro è andato uno dei due Premi della Giuria di Corti Teatrali. Complimenti! Complimenti a Valentina, performer a tutto tondo, in questo spettacolo attrice, musicista, cantante, ballerina... insomma una vera artista della scena! E complimenti a Valentino Infuso ovviamente, autore e regista di questo grande pezzo di teatro.

Anzitutto complimenti per il tuo spettacolo, è stato davvero un pugno allo stomaco, un bel testo, una regia ben ritmata, e poi ti sei un'interprete davvero superba, incredibile... Detto questo, ti/vi rinnovo i miei complimenti, sia per la interpretazione che per i virtuosismi dei quali sei capace. Per il testo, la regia, la bellezza, la ricchezza. Sia io che mia moglie, che avevo portato con me e che di teatro un bel po' ne abbiamo visto, abbiamo pianto...abbiamo riso…abbiamo pianto...siamo stati travolti e rapiti. Non credo che al teatro si possa chiedere altro. Non credo che al teatro si debba chiedere meno. E vi siamo grati per averci dato tanto. Grazie per essere stati a Mercantia.

PFF. Qualcosa che lascia senza parole, va oltre si muove tra ironico e drammatico. Lo spettatore passa da una risata ad una lacrima nel tempo di un accordo. Musica recitazione testo praticamente perfetti.

Abbiamo voluto premiare l'originalità. Il primo premio a chi ha saputo coniugare con grande sensibilità artistica parole, musiche e movimento e un racconto tanto vero, intenso, sconvolgente.

Complimenti a tutti! Bellissimo spettacolo. Protagonista veramente notevole.

Complimenti vivissimi! Uno spettacolo bellissimo.

Lo spettacolo mi è piaciuto molto!All’inizio ci sono frasi e mimiche di cui nn capivo bene il senso(ovvio che lo capivo, ma nn mi entusiasmava).Andando avanti e riascoltandole nel contesto e con cadenza ripetuta,le ho trovate geniali! Lei ,eccezionale! Ho trovato fantastica l’idea di usare il pianoforte (normalmente oggetto inanimato senza un pianista)come stanza, finestra,letto e addirittura a simulazione di un amante...veramente bello,di spettacoli come questo bisognerebbe farne di più e nn solo alla ricorrenza di una data...bravissimo.

Dimenticavo un altra cosa: bisogna conoscere profondamente lo spirito profondo delle donne per poter trasmettere quello che hai trasmesso tu.

Bisogna conoscere profondamente lo spirito profondo delle donne per poter trasmettere quello che hai trasmesso tu.

Bellissimo spettacolo!!!molto toccante!!!!

Spettacolo superlativo da vivere e basta.

Non perdetevi questo suggestivo viaggio intorno all'essere umano...

Contattaci a
(+39) 328 148 3528 | info@pianoforteforte.it
www.valentinaciddamaldesi.org | www.valentinoinfuso.it
|